Kit riparazione gomme come si usa
Aprile 15, 2024
Kit riparazione

Il kit di riparazione gomme è uno strumento da tenere sempre a portata di mano quando si viaggia per affrontare al meglio le situazioni di emergenza che possono capitare. Il kit di riparazione auto contiene tutti gli strumenti necessari per la riparazione dello pneumatico, come può essere una foratura, così da poter proseguire il viaggio senza dover procedere alla sostituzione immediata della gomma.

Ricordando che questa è una soluzione temporanea e che bisogna recarsi il prima possibile da un professionista, in questo articolo vedremo:

Kit riparazione gomme, cos’è?

Un kit di riparazione gomme è un insieme di strumenti e materiali che vengono utilizzati per effettuare riparazioni di emergenza su pneumatici forati o danneggiati.

Un kit di riparazione gomme auto include, di solito, del sigillante per pneumatici (spray o liquido), un attrezzo per rimuovere il corpo estraneo dal pneumatico, un utensile per inserire il sigillante nel pneumatico e un compressore portatile, o un kit di gonfiaggio per ripristinare la pressione dell’aria.

È un kit facile da usare e può essere di grande aiuto in caso di foratura. Ricordiamo sempre che le riparazioni effettuate in questo modo sono soluzioni temporanee che non esulano dal fare una corretta manutenzione. È bene recarsi il prima possibile da un professionista.

Diverse tipologie di kit riparazione gomme?

Esistono diverse tipologie di kit di riparazione gomme, ognuna può avere delle caratteristiche diverse e includere componenti differenti. Tra questi:

  • Kit di riparazione con sigillante liquido o spray: Contiene una bottiglia di sigillante liquido o spray che viene iniettato nello pneumatico attraverso la valvola. Il sigillante riempie il foro e sigilla la perdita d’aria.
  • Kit di riparazione con tappi di gomma: Include tappi di gomma che possono essere inseriti nel foro nel pneumatico per sigillare la perdita d’aria.
  • Kit di riparazione con toppa: Include una toppa di gomma, o di materiale sintetico, che viene inserita nel foro del pneumatico per sigillare la perdita d’aria.
  • Kit di riparazione con sigillante e toppa: Combina l’utilizzo di sigillante liquido, o spray, con una toppa di gomma o di materiale sintetico. In questo caso andrà prima iniettato il sigillante nel pneumatico per fermare la perdita d’aria, e poi applicata la toppa.

Alcuni kit includono anche un compressore portatile per gonfiare il pneumatico dopo la riparazione.

È bene ricordare che la scelta del kit può dipendere non solo dalle preferenze, ma anche dalle esigenze specifiche del veicolo e dalla gravità del danno che si può prevedere (ad esempio percorrendo certe strade).

Kit riparazione gomme, come si usa?

Per utilizzare un kit di riparazione gomme, bisogna parcheggiare la macchina in un luogo sicuro e individuare lo pneumatico danneggiato.

A questo punto, nel caso si fosse conficcato nella gomma qualche oggetto estraneo bisogna rimuoverlo, utilizzando l’attrezzo fornito nel kit.

Se il kit include un sigillante liquido o spray, attacca la boccetta al manicotto della valvola e inietta il sigillante nello pneumatico. Se il kit prevede l’utilizzo di una toppa, invece, inserisci la toppa nel foro con l’attrezzo apposito.

Dopo aver applicato il sigillante o la toppa, assicurati che lo pneumatico sia gonfiato alla pressione corretta utilizzando un compressore d’aria, o una pompa, che può essere anche inclusa nel kit. Controlla il manometro per garantire che la pressione sia conforme alle raccomandazioni del produttore.

Controlla visivamente il pneumatico per assicurarti che la riparazione sia stata effettuata correttamente e che non ci siano perdite d’aria. Riprendi a guidare con cautela e fai controllare il pneumatico da un professionista il prima possibile.

Quanto dura una gomma riparata con il kit

Una gomma che viene sistemata attraverso un kit di riparazione ha una durata che dipende da diversi fattori, tra cui la gravità e la posizione del danno, la qualità del materiale di riparazione utilizzato e le condizioni di guida del veicolo.

Una riparazione di questo tipo può essere una soluzione efficace per un breve periodo di tempo, consentendo al conducente di raggiungere una destinazione sicura, o di portare il veicolo in un’officina per una riparazione permanente.

Kit riparazione gomme, pro e contro

I kit di riparazione gomme auto possono essere una soluzione rapida per risolvere forature che possono capitare durante il percorso.

Permettono ai conducenti di riparare autonomamente gli pneumatici senza la necessità di aspettare l’assistenza stradale o di dover sostituire immediatamente il pneumatico danneggiato. Ciò può essere particolarmente utile in situazioni di emergenza o in zone remote dove l’assistenza stradale potrebbe non riuscire ad arrivare.

Sono poi molto facili da trasportare e possono essere riposti nel bagagliaio del veicolo, assieme al ruotino di scorta.

Esistono, però, alcuni svantaggi da tenere in considerazione. Le riparazioni effettuate con un kit possono essere considerate solo temporanee e possono non essere adatte per danni più gravi o per danni situati sul fianco del pneumatico.