Gomme camper: quali scegliere
Maggio 20, 2024

Sicurezza e ottime prestazioni sono fondamentali quando si viaggia in camper. Con una vasta gamma di opzioni disponibili sul mercato, è importante capire quali caratteristiche considerare per trovare le gomme ideali per le tue esigenze specifiche.

Il camper, durante le lunghe traversate, può essere sottoposto a varie condizioni stradali e climatiche, per questo la scelta della gomma è fondamentale. Considera diversi fattori per la scelta, come la resistenza al carico, la durata nel tempo, l’aderenza su strade asciutte e bagnate e la trazione su terreni difficili.

Per aiutarti nella scelta in questo articolo vedremo:

Gomme per camper invernali, estive o 4 stagioni?

La scelta delle gomme per il camper dipende principalmente dalle condizioni climatiche e dalle tue esigenze di viaggio. Se, infatti, decidi di viaggiare in zone fredde, oppure nel periodo invernale dovrai utilizzare le gomme invernali progettate per offrire una maggiore trazione su neve, ghiaccio e temperature molto basse, garantendo una guida sicura in condizioni difficili.

Se, invece, hai deciso di usare il camper in estate o per spostarsi in luoghi in cui le temperature sono alte, è bene scegliere gomme estive ottimizzate per prestazioni su strade asciutte e bagnate durante i mesi più caldi.

Optare per le gomme quattro stagioni significa scegliere un compromesso tra quelle invernali ed estive, essendo in grado di fornire una buona trazione in una varietà di condizioni meteo, anche se potrebbero non essere eccelse in condizioni estreme.

Sarà, quindi, sempre importante informarti di quali leggi e normative sono in vigore nel paese in cui ti stai recando, facendo attenzione sempre al clima.

Come leggere le misure degli pneumatici del tuo camper

Come per gli altri pneumatici, per leggere correttamente le misure delle gomme del tuo camper, devi guardare le cifre e le lettere stampate sul lato del pneumatico stesso. Queste indicazioni forniscono informazioni dettagliate sulle dimensioni e le caratteristiche dello pneumatico.

Vediamole nel dettaglio:

  • Larghezza del pneumatico – Il primo numero che vedi, indica la larghezza in millimetri dello pneumatico da fianco a fianco quando è montato su un cerchio.
  • Altezza del profilo – Il secondo numero rappresenta l’altezza del profilo del pneumatico, espresso come rapporto percentuale rispetto alla larghezza. Se leggi, ad esempio, il numero 65, significa che l’altezza del profilo è il 65% della larghezza.
  • Diametro del cerchio – È un numero che indica il diametro del cerchio in pollici su cui lo pneumatico è progettato per essere montato.
  • Indice di carico e simbolo di velocità – Se dovessi leggere, ad esempio, 95V, il numero indica l’indice di carico massimo supportato dallo pneumatico, mentre la lettera rappresenta il simbolo di velocità massima a cui lo pneumatico è progettato per funzionare in sicurezza.

Conoscere queste informazioni ti permette di scegliere le gomme più adatte al tuo camper, assicurandoti che siano compatibili con le specifiche del veicolo.

Le differenze negli pneumatici per camper: C o CP?

Sono diverse le differenze tra gli pneumatici contrassegnati con “C” e “CP” per camper, autocaravan e VAN, tanto da influenzare in maniera diretta le prestazioni e la durata degli pneumatici.

Gli pneumatici contrassegnati con “C” sono tradizionalmente utilizzati per i VAN e hanno una struttura standard progettata per resistere a carichi e pressioni tipiche di questo tipo di veicoli. Nel caso in cui, però, il peso dovesse aumentare a causa di nuovi allestimenti interni, oggetti e bagagli, gli pneumatici “C” possono essere sottoposti a stress eccessivo, soprattutto nella parte posteriore del veicolo, con un’usura anticipata.

Per superare questo problema è stata introdotta la sigla “CP” sugli pneumatici, in conformità con il Regolamento UNECE n. 54 e le raccomandazioni dell’E.T.R.T.O. Questi pneumatici sono progettati specificamente per sopportare carichi più elevati e pressioni maggiori rispetto agli pneumatici “C”, grazie a una struttura con fianchi rinforzati che li rendono più adatti a situazioni stressanti.

Possiamo quindi dire che gli pneumatici “C” sono adatti per VAN standard, mentre quelli con la sigla “CP”, che offrono una maggiore resistenza e durata, sono adatti a camper, autocaravan e VAN con carichi più pesanti.

Quanti anni durano le gomme di un camper

Dire quanti anni possono durare le gomme del tuo camper è complicato perché può dipendere da diversi fattori, tra cui le condizioni di utilizzo, il sovraccarico, il tipo di strade percorse e la pressione di utilizzo. Questo vale anche quando lo pneumatico non viene utilizzato spesso, perché subisce, in ogni caso, un invecchiamento dovuto all’esposizione alla luce solare e agli sbalzi di temperatura.

Attualmente, non ci sono leggi specifiche che prescrivono o limitano l’impiego degli pneumatici in base alla loro data di fabbricazione. Bisogna però tenere sempre presente, come detto, che anche le gomme invecchiano nel tempo, al di là dell’usura.

Si raccomanda, quindi, di sostituire gli pneumatici del camper ogni 5-7 anni, anche se non è stato percorso il chilometraggio massimo o se l’usura è limitata. Questo perché gli pneumatici possono perdere le loro caratteristiche di aderenza e sicurezza nel tempo, anche se sembrano in buone condizioni esteriori.