Come conservare gli pneumatici
Aprile 2, 2024
conservare pneumatici

Conservare gli pneumatici nel modo più corretto è molto importante per garantirne la durata e le loro prestazioni nel tempo. Prima di immagazzinarli nel deposito pneumatici, è sempre importante ripulirli e poi riporli in un ambiente fresco, asciutto e ben ventilato, al riparo dalla luce solare diretta e da fonti di calore.

Sarà sempre fondamentale assicurarsi che le gomme siano protette da sostanze chimiche dannose e coperti con un telone per proteggerli da polvere e sporco.
In questo articolo vedremo come conservare gli pneumatici nel modo ottimale per evitarne l’usura.

Dove stoccare gli pneumatici

Gli pneumatici dovrebbero essere conservati in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce del sole diretta e dalle fonti di calore.

Non bisogna esporli a temperature estreme, questo perché il calore e il freddo eccessivi possono comprometterne la durata e le prestazioni.

Le gomme dovrebbero essere stoccate in un ambiente coperto, come possono essere un garage o un capannone, lontano da sostanze chimiche aggressive e oli, che possono danneggiarle.

Per non avere deformazioni sulla struttura, è sempre bene evitare di conservare gli pneumatici direttamente a contatto con il suolo, utilizzando appositi supporti o rack. Prima di riporli è necessario assicurarsi che gli pneumatici siano puliti e asciutti.

Come accatastare gli pneumatici

Quando le gomme vengono riposte nel deposito pneumatici, è importante seguire alcune linee guida per garantire le loro buone condizioni.

Per farlo, è necessario:

  • Accatastare gli pneumatici uno sopra l’altro, in modo che siano stabili e non rischino di cadere, ma evitando di sovraccaricarli. Ti consigliamo di riporli su un supporto o un rack appositamente progettato per evitare deformazioni.
  • Evitare di sovraccaricare gli pneumatici. Un carico eccessivo può causare deformazioni permanenti o danneggiare le pareti laterali degli pneumatici.
  • Evitare di posizionare gli pneumatici direttamente a terra, specialmente se il terreno è irregolare o accidentato.
  • Tenere gli pneumatici lontani da fonti di calore e luce solare diretta, altrimenti si potrebbero avere delle deformazioni e danni sul lungo periodo.

I consigli per conservare i pneumatici nel modo migliore

Se ti stai domandando come proteggere le gomme in deposito è essenziale, per mantenere le loro prestazioni e prolungarne la durata nel tempo, fare manutenzione. Ciò si traduce. come prima cosa, nel pulirle accuratamente prima di riporle. Fare questo permette di rimuovere sporco, residui di gomma e pastiglie dei freni accumulati durante l’utilizzo. Evita l’applicazione di prodotti in quanto possono influire negativamente sulla durata dei pneumatici.

Dopo la pulizia, è consigliabile riporre ogni pneumatico all’interno di sacchi di plastica sigillabili per proteggerli dalla polvere e dall’umidità. L’aria dovrebbe essere estratta dai sacchi e chiusi ermeticamente per evitare la perdita di pressione e la formazione di muffa.

Scegli sempre un luogo adatto per lo stoccaggio, evitando, come detto, l’esposizione diretta ai raggi solari e mantenendo i pneumatici in un ambiente fresco, asciutto e ben ventilato. Evita anche l’esposizione a sostanze chimiche dannose, come l’ozono, che può danneggiare la gomma dei pneumatici nel tempo.

Puoi conservare gli pneumatici verticalmente, impilati o appesi, ma assicurati di non sovraccaricarli durante lo stoccaggio per evitare deformazioni o danni strutturali.

A quali problemi si va incontro non conservando correttamente gli pneumatici

Non conservare correttamente gli pneumatici può causare diversi problemi nel lungo periodo. L’esposizione a condizioni ambientali avverse come può essere l’umidità, il calore o i raggi UV può portare alla deteriorazione della gomma, compromettendo così la sua struttura e le sue prestazioni.

Questo può, inoltre, causare perdite di pressione dell’aria, deformazioni, screpolature e riduzione della durata utile degli pneumatici. La mancanza di protezione dagli agenti atmosferici può provocare l’accumulo di sporco, polvere e detriti sui pneumatici, compromettendone poi l’aderenza e la sicurezza.

Senza una conservazione adeguata, gli pneumatici possono anche essere soggetti a danni fisici, come graffi, abrasioni o danni strutturali, che possono rendere necessaria la loro sostituzione anticipata.